PRENOTA

Cosa vedere a Roma

Roma è considerata da sempre un vero e proprio museo a cielo aperto: i monumenti, le chiese, le piazze e i musei riescono a rendere “unica” questa magnifica città.

Scopri cosa vedere a Roma!

Domus Carmelitana ha raccolto per te i punti di interesse maggiori e facilmente raggiungibili, con tutte le informazioni necessarie per organizzare la tua visita turistica nella Città Eterna.

Basilica di San Pietro

Piazza San Pietro, centro millenario della cristianità, ricca di suggestione artistica e religiosa, ma anche smisurato spazio armoniosamente aperto sotto il cielo è una ellisse perfetta, lunga 240 metri, cinta dal maestoso colonnato del Bernini, costituito da ben 284 colonne di stile dorico, disposte su quattro file, e sormontato da 140 statue di Santi e […]

Continua a leggere

Rione Borgo

La Domus Carmelitana si trova a Borgo, il XIV rione di Roma. Scopriamo insieme un po’ di storia legata a questa area situata tra la Città del Vaticano e Castel Sant’Angelo… La storia del rione inizia nell’antica Roma, quando la zona, chiamata Ager Vaticanus (nome di derivazione etrusca), ospitava ville e giardini, tra i quali gli “horti […]

Continua a leggere

Galleria Borghese

All’interno dell’omonima Villa, uno dei più grandi e splendidi parchi pubblici di Roma, si trova la Galleria Borghese. Questo museo, costituito nel 1902, raccoglie una collezione di opere di alcuni tra gli artisti più importanti della storia della scultura e della pittura, tra cui Gian Lorenzo Bernini, Agnolo Bronzino, Antonio Canova, Caravaggio, Raffaello, Pieter Paul  Rubens, […]

Continua a leggere

Il Tevere e l’isola Tiberina

Il Tevere, terzo fiume italiano per lunghezza, è il corso d’acqua che attraversa Roma ed è indissolubilmente legato alla Città Eterna fin dalla sua fondazione, grazie alla leggenda di Romolo e Remo nella cesta, arenati sotto il ficus ruminalis (da Rumon o Rumen, nome arcaico del fiume). In antichità, lo stanziamento di Roma si colloca presso l’ultimo guado del Tevere, a poca […]

Continua a leggere

Fontana di Trevi

Chi non ha mai tirato una moneta in questa splendida fontana? La più famosa fontana di Roma, opera dell’architetto Nicola Salvi, che la realizzò nel 1735, sotto il pontificato di Clemente XII, sorge nel punto dove l’antico acquedotto dell’Acqua Vergine giungeva a Roma. Le sculture che la compongono narrano le varie vicende legate alla scoperta […]

Continua a leggere

Pantheon

Dedicato al culto di tutti gli dei (Pan- tutti  Theon- divinità), il Pantheon fu costruito dall’imperatore Adriano tra il 118 e il 125 d.c. sui resti di un precedente tempio del 27 a.c. di cui porta ancora l’iscrizione. Si tratta di uno dei monumenti dell’antichità meglio conservati al mondo e giunto praticamente intatto fino ai giorni nostri. […]

Continua a leggere

Piazza di Spagna

Una scalinata, una chiesa, una fontana: insieme formano la più elegante e complessa realizzazione urbanistica del ‘700 romano: Piazza di Spagna, che fu il centro della Roma romantica e oggi della Roma degli artisti, si estende ai piedi della collina del Pincio. Ha pianta irregolare, allungandosi dal centro in due triangoli, di cui quello Sud, […]

Continua a leggere

Piazza Venezia

Questa famosa piazza sorge alla base del Campidoglio ed ospita il monumento dedicato a Vittorio Emanuele. Il gigantesco edificio è costruito interamente in marmo, e al suo interno spiccano diverse statue in bronzo e numerosi bassorilievi. Al centro dell’imponente complesso si trova l’Altare della Patria, sormontato dalla statua di Roma, e al cui interno fu […]

Continua a leggere

Piazza Navona

Il nome Piazza Navona, deriva quasi certamente dal latino “in agonis” volgarizzato poi in “nagone” e quindi in “navone-navona”. E’ la piazza più caratteristica e spettacolare della Roma barocca ed anche la più popolare: nella particolare forma ricalca l’antico stadio di Domiziano sulle cui rovine e’ costruita. A piazza Navona si scontrano i due massimi […]

Continua a leggere

Foro Romano

Siamo nel cuore della Roma antica. Qui, fra i sette colli, prosciugati i terreni paludosi, Roma costruì il suo Foro, il luogo cioè dove si svolgeva tutta l’attività politica, religiosa e mercantile di una città che a poco a poco conquistò l’intero occidente. Non e’ facile muoversi fra queste rovine piantate fra l’erba: occorre un […]

Continua a leggere

Piazza del Popolo

Due chiese uguali, un obelisco: è Piazza del Popolo, vertice del cosiddetto “tridente” formato da Via del Babuino, ricca di antiquari, Via di Ripetta e dalla centralissima Via del Corso. Attraverso la Porta, aperta nelle mura Aureliane, il visitatore ha l’impressione, entrando in Piazza del Popolo, di trovarsi sulla soglia del più scenografico ingresso di […]

Continua a leggere

Castel Sant’Angelo

Costruito per volere dell’imperatore Adriano come suo mausoleo, venne iniziato nel 123 d. C. ed accolse le spoglie dei membri della dinastia imperiale fino a Caracalla. Completato nel 130, alla sua sommità, dove ora svetta un angelo, originariamente era collocata la statua dell’Imperatore. La dedica all’Angelo è da farsi risalire alla storia della peste che […]

Continua a leggere

Colosseo

L’Anfiteatro Flavio, il più grandioso stadio della romanità, comunemente chiamato Colosseo, sorse per volere di Vespasiano nel 72 d.C. Inaugurato con un sacrificio di 5000 animali, ospitò per secoli spettacoli di fiere e lotte di gladiatori almeno fino al 523, sotto Teodorico. Non è documentato che nel Colosseo i cristiani subissero il martirio. Più tardi, […]

Continua a leggere

Musei Capitolini

I Musei Capitolini costituiscono una delle principali strutture museali di Roma. La prima tappa della visita a questi musei è la piazza stessa dove essi sorgono, alla sommità de Campidoglio o colle capitolino. Ideale scenario rinascimentale, dovuto al genio d’architetto e d’urbanista di Michelangelo (1536), la Piazza ospita nel fondo, l’imponente Palazzo Senatorio, il Municipio […]

Continua a leggere

Basilica di San Giovanni in Laterano

La Cattedrale di San Giovanni in Laterano è di certo la più antica della cristianità, e soprattutto la più importante dopo San Pietro, perché Cattedrale principale di Roma. All’incrocio del transetto, c’è l’altare sul quale solo il pontefice, vescovo di Roma, può celebrare la messa. Come in ogni basilica maggiore, l’ingresso è attraversato da un grande portico […]

Continua a leggere

Musei Vaticani

A pochi passi dalla Domus Carmelitana si trova una delle raccolte d’arte più grandi e visitate del mondo: i Musei Vaticani. Primo nucleo del complesso museale fu la raccolta di statue formata da Giulio II ed esposta nel cosiddetto “Cortile delle Statue”, oggi Cortile Ottagono. Nella loro forma di raccolte artistiche ordinate in appositi edifici […]

Continua a leggere